RSS

Thank you for smoking

14 Lug

E’ una cosa che proprio non sopporto. Chi mi deve rompere il momento di relax tabacco.

Perché dico io, cotanto accanimento sadico!

E’ un piacere personale, che farà anche male, ok, ma cazzarola, di sto passo mi toccherà andare a fumare sulla parabola del vicino, al 6° piano, per poi magari farmi cacciare dai piccioni che, giustamente, non ne vogliono sapere di avere un’umanoide che gli inquina l’ultimo metro quadro d’aria pulita rimasto.

Fortunatamente questo problema si pone solo a casa dei miei.

Ex tabagista papà, non tabagista mamma, tabagistaquandoletirailculo mia sorella.

Quando vado a trovare la mia famiglia mi ritrovo sempre in situazioni paradossali. Ad esempio, se accendo una sigaretta postcaffè dopocena (sì, ho anche il vizio della caffeina) mi trovo in mezzo ad un fuoco incrociato di intenzioni random.

Mia madre mi si avvicina quasi ringhiando e mi snocciola frasi ed invettive random, non dimenticando poi di recitare a memoria tutte le scritte che hanno stampato sui pacchetti. Io che fumo non credo di averle mai lette.
Di solito il sermone si conclude con uno scappellotto.

In teoria la cosa finirebbe qui, non fosse per la Donna Vogue che risponde al grado parentale di sorella maggiore, mi si avventa addosso tipo giaguaro.
Lei puntualmente fa un tiro, una smorfia di disgusto, e poi comincia a dissertare sul fatto che fumo roba troppo pesante (strano, direi lo stesso di lei, non fosse che so per certo che per lei le canne sono quelle di Sampei) e quando nota il mio sguardo allucinato che fissa la sigaretta, già macchiata da uno dei suoi rossetti extraultramegaiperfighissimaindistrubbilekriptoniticatenuta365giorni, me la ripass..

No.

A quel punto un BADILE si frappone tra me e la sigaretta; è la manina fatata del mio papà, che se sbaglia la presa mi stritola il filtro e per osmosi pure il tabacchino che mi ha venduto il tabacco.
A quel punto sono in uno stato di prostrazione stile tossico in cerca di metadone, misto ad una latente rabbia, che monta pian piano guardando i tiri da bufalo che fa mio padre, accorciando la MIA sigaretta in modo scandaloso. Quando sto per protestare… Arriva mia nonna.

No, nonna no.
Mia nonna, detta Nonna Norris, è una specie di mangiadischi in loop che ripete sempre le stesse cose. E non è per l’arteriosclerosi; no, è sadica, punto. Mentre mio padre mi tira la sigaretta per evitare che mia madre tiri un coltello a lui, mia nonna, con tanto di musica di Superquark sotto, mi sciorina tutti i dati del suo amatissimo professor Veronesi sul fumo, i danni, i rischi, i maya e la sfiga nera.

A questo punto nella mia testa parte questo motivetto:

Per chi non lo sapesse, si chiama TWISTED NERVE. Ed è proprio ciò che si fa ad un fumatore quando gli si scassa l’anima quando fuma.
Perché noi fumiamo anche per non sclerare.
Perché noi non veniamo a rompervi le balle quando vi ingozzate come tacchini, ben sapendo che il colesterolo vi schizza alle stelle, non veniamo a dirvi che non è saggio farsi la doccia con la radio in cabina, non veniamo a consigliarvi di esercitarvi nelle capriole su un barbcue.

Se non ci rovinate il nostro momento sigaretta, ovviamente.

Vorrei chiudere con un messaggio sociale, una cosa che dico sempre a chi mi dice:

“Le sigarette ti accorciano la vita!”

Ma non sai di quanto l’allunga agli altri.

 
5 commenti

Pubblicato da su luglio 14, 2012 in Tanto Per

 

Tag: , , , , , , , , , , ,

5 risposte a “Thank you for smoking

  1. MrChreddy

    luglio 16, 2012 at 8:18 am

    C’è di peggio, fidati…

    Potresti avere smesso per 9 anni e poi aver ricominciato l’anno scorso. Parenti e amici ti guarderebbero come se stessi facendo un infanticidio, ogni volta che ti accendi la sigaretta…
    Una rottura di balle indicibile.
    Che poi, oh, ormai siamo ghettizzati, non si può fumare da nessuna parte, è giusto lo ammetto, ma almeno nei posti dove si può e lasciateci stare, no?!
    Se abbiamo voglia di suicidarci con calma, non rompete le balle, saranno anche fatti nostri, no?

     
    • danilashinja

      luglio 16, 2012 at 3:35 pm

      Come dice la pubblicità “la vita va assaporata, lennntamente”. Preferibilmente con una sigaretta. u_u

      Comunque ti capisco, stessa situazione da embargo ed occhiatacce a fulminarmi mentre mi accendevo la sigaretta del ritorno al vizio dopo 2 anni.
      Manco avessero visto un’aliena con la testa di Barbara D’Urso.

       
      • MrChreddy

        luglio 16, 2012 at 3:57 pm

        Ah dimenticavo… bello il titolo, il film mi è piaciuto un sacco😉

        Barbara D’Urso non ha una testa, è andato tutto in tette, dal collo in su ha solo un sistema di separazione orecchie che per il resto è totalmente inutile…

        Non so te, ma io ho ricominciato proprio da stronzo, troppo stress e nessuna valvola di sfogo.
        Però oh, son perfetto, un vizio potrò pure averlo, no? L’unica cosa che mi frena è che son troppo modesto…

         
      • danilashinja

        luglio 17, 2012 at 7:53 am

        Bello sì il film, quasi quasi questo w.e. me lo rivedo..
        La D’Urso c’ha la testa “per sparti le recchie” come dicono dalle parti di mio papà. Il resto non è manco biodegradabile.
        Io ho ricominciato per non fare un tour gratuito delle principale carceri italiane “^_#

        Tranquillo comunque: cercheremo di sopportare questo tuo difetto, oh essere perfetto e modestissimo.

         
      • MrChreddy

        luglio 17, 2012 at 8:00 am

        Ahahahahh…. beh io ho ricominciato per non cominciare con roba più pesante… e cmq mi sa che in carcere ci sarei finito pure io, l’anno scorso…😄

         

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: